Consultazione in sede

L'accesso alla sala studio per la consultazione dei documenti è libero è gratuito. Gli utenti possono riprodurre con mezzi propri le carte di loro interesse, per finalità di ricerca e di valorizzazione, senza scopo di lucro.

Le ricerche e riproduzioni richieste da utenti che non possano recarsi personalmente in Archivio sono effettuate dietro corresponsione di un canone, come stabilito dal tariffario allegato al Regolamento approvato con Decretor Rettorale 3961 del 27-6-2012.

Il Regolamento è disapplicato  negli articoli (art. 4.3, 5 e 7) non più conformi alla normativa (L. 4 agosto 2017, n. 124), che assicura la libera riproduzione e divulgazione degli archivi, senza scopo di lucro.