L'Università degli Studi di Torino : vicende e protagonisti di una storia plurisecolare

(11 giugno - 24 luglio 2008)

L'Associazione Amici dell'Università di Torino, per ricordare il decimo anniversario della sua costituzione, promuove nel palazzo del Rettorato una mostra dedicata al mondo studentesco, attingendo essenzialmente al ricco patrimonio raccolto dal centro «Universitas Scholarium».

La mostra si articola in due sezioni: «Prima e dopo la laurea: testi e documenti dell'ufficialità universitaria» nell'Archivio storico Dell'Università, situato al pianterreno del Rettorato  e «Testimonianze della quotidianità accademica e goliardica» nella Biblioteca della Facoltà di Lettere e Filosofia, che si raggiunge percorrendo il loggiato del primo piano.

La prima sezione comprende dunque editti, costituzioni, regolamenti emanati da Emanuele Filiberto  di Savoia e dai suoi successori a beneficio degli studenti, dei docenti e del buon funzionamento dell'Università. Alla normativa sono stati affiancati diplomi di laurea rilasciati dell'autorità vescovile e non, copie delle tesi di laurea di personaggi che in seguito hanno ottenuto riconoscimenti nella vita pubblica e politica piemontese e italiana.

Nella seconda sezione la documentazione esposta testimonia lo svolgersi della vita studentesca, soprattutto negli ultimi due secoli: rilegature delle tesi di laurea, papiri matricolari, diplomi goliardici di laurea, sonetti, numeri unici di riviste studentesche, non solo universitarie ma anche liceali, cartoline d'invito, fotografie di gruppo, manifesti, feluche (alcune presenti anche nella prima sezione), ritratti di personaggi eminenti. Infine una sala è dedicata a disegni e riproduzione del cortile dell'Università: cuore dello svolgimento della vita studentesca e goliardica; un'altra alla versione cinematografica di  «Addio giovinezza»: film girato a Torino nel 1940 con protagonisti gli studenti universitari torinesi e le caterinette.